Speciale Affari

L’ospite di Speciale Affari: Intervista a Portobello Usato

WLP: Signor Claus Lanballe, lei è l’ ospite di questa rubrica “Speciale affari”, una rubrica atipica, nel senso che quando c’è qualche affare importante per qualità, convenienza, rarità o simili noi di WeLovePescara.it ne parliamo.

WLP: Secondo lei perché la sua attività è rappresentativa dell’ argomento Affari o, potremmo dire, per antonomasia è il luogo degli affari speciali?
Claus: Quando si parla di mercatino si pensa automaticamente agli affari e spesso capitano delle vere e proprie occasioni.

WLP: Cosa ha di speciale l’attività che ha creato?

Claus: Io e mio padre abbiamo aperto Portobello nel 1993

ed è stato il primo mercatino con il sistema del contovendita nato in Italia, prima di allora non ne esistevano altri.

WLP: Qual’è la filosofia del mercatino dell’usato?

Claus: Ho ideato un’attività che mira a creare un circolo virtuoso di scambi che contribuisce al rispetto per l’ ambiente e all’economia.
L’idea è di liberarsi di tutto ciò che abbiamo di superfluo in casa. Un oggetto che non ci piace più potrebbe far felice qualcun altro.

WLP: Ci può descrivere i prodotti/servizi che ha deciso di offrire?

Claus: Trattiamo un po’ di tutto, ovviamente dopo un’ attenta selezione, dall’antiquariato all’abbigliamento, dai casalinghi al collezionismo, articoli di elettronica, giochi e tanto altro. L’esposizione è gratuita e la nostra provvigione matura solo a vendita conclusa. Offriamo un servizio di trasporto facile ed economico. Mettiamo a disposizione dei clienti un numero di WhatsApp dedicato all’invio di foto per valutazioni.

WLP: Perché qualcuno che non è mai entrato in un mercatino dovrebbe cominciare?

Claus: Per scoprire un mondo nuovo, non il solito negozio dove già sai quello che trovi!

WLP: È possibile trovare qualcosa di speciale in un mercatino? Ci farebbe qualche esempio?

Claus: Direi proprio di si, le particolarità sono all’ordine del giorno. Puoi sempre trovare una chicca, un vinile raro, un mobile di fine 800, l’album dei calciatori del 1979, un libro fuori catalogo, un quadro d’autore, una borsa firmata.

WLP: Sono davvero convenienti i prodotti che troviamo qui? E anche di buona qualità?

Claus: Naturalmente, cerchiamo di fare una selezione più che accurata ed i prezzi vengono stabiliti in base al reale valore dell’oggetto.

WLP: Ci parli del suo mestiere, è difficile da fare? A cosa fa più attenzione? Cosa fa per tutelare venditori e acquirenti?

Claus: È il mestiere più bello del mondo, ma non è facile. Il segreto per riuscire è metterci passione e dedizione. Una delle cose a cui tengo di più è l’attenzione al cliente, che sia venditore o acquirente.

WLP: Ci parli del suo staff, sembra esserne molto orgoglioso….

Claus: In 25 anni ho avuto diversi dipendenti, più o meno validi, ma oggi posso dire di avere uno staff stellare, non potevo chiedere di meglio! C’è un’armonia indescrivibile e quando c’è armonia i primi ad avvertirla sono proprio i clienti.

WLP: Perché molti vi hanno scelto nel corso del tempo?

Claus: Io e tutto lo staff siamo riusciti a creare una bella atmosfera in un ambiente luminoso, pulito, ordinato e soprattutto organizzato; credo che i clienti ci scelgano per questo oltre al fatto che riusciamo a vendere loro quasi tutto quello che ritiriamo.

WLP: C’è qualcosa che vorrebbe dire ad un nuovo cliente?

Claus: Ormai troviamo mercatini in ogni angolo, e non dico che il mio sia il migliore, tuttavia consiglio a tutti di farci una visita, almeno una volta.

WLP: E per i clienti affezionati, cosa fate per loro o cosa desiderate trasmettere loro?
Claus: Più che altro sarebbe più giusto dire cosa fanno i clienti affezionati per noi: ci coccolano tutti i giorni! C’è chi ci porta i dolci fatti in casa, chi ci dedica un’intera poesia, chi ci chiama al telefono solo per sapere come stiamo, chi ci lascia i caffè pagati al bar…insomma, noi ci occupiamo solo del loro usato!

WLP: Qual’è il vostro augurio per il futuro?

Claus: Quest’anno abbiamo festeggiato i 25 anni di attività, invito tutti i lettori alla festa del 50° anno

WLP: Per chi non ancora vi conosce e vuole sapere qualcosa di più su di voi quali riferimenti tipo sito web, profili social o testimonanze ci consiglia di andare a vedere?
Claus: Il mio sito web Www.portobellousato.it, la mia pagina facebook e ovviamente WeLovePescara.it!